giovedì 28 ottobre 2010

Mi ami? Miami? Mi?

_ Mi ami ancora?
_ Io non ti ho mai amata.
_ ah, ok...
Ecco io sono quella che in caso  avrebbe risposto “ah, ok...” si perché mica posso mettermi li con le lacrime sul visto e una faccia da cane Bobby Solo bastonata (chi si meriterebbe di vedermi così)?

No io sono forte io sono la donna che non deve chiedere mai, quella sempre sorridente dalla battuta facile , quella della bontà e delle ricettine espresse niu eig, quella dell'era dell'acquario, quella che avrebbe cantato alle Cascine vestita da frikkettona solo avesse avuto capelli più lunghi.
Io avevo sognato un amore grande come quello di John e Yoko, ignudi a rotolarsi sulla sabbia senza sentire il fastidio dei granelli dove potete benissimo immaginare. Invece mi ritrovo a sentirmi un po' sòla e per niente somigliante ad un gambo di sedano, anzi somiglio ad un peperone farcito a casaccio (ed io sono fortemente intollerante ai peperoni).
Eccomi, io ...io devo accontentarmi del mio fantastico lui, bello, con la pancetta, segni d'invecchiamento precoce, problemi di erezione, narcolessia, perdita di memoria mirata a breve medio e lungo termine, forfora e alitosi...ma lui lui è il mio uomo il mio ammorreee!
Con lui condivido eccellenti dormite in cinema d'essai, favolose serate di teatro di mimi russi, cene (sempre offerte dalla sottoscritta) nelle più tipiche trattorie da Tiffany..lui mi ama lo so...so che non vuole, non ce la fa,  non può ammetterlo. Lui non può fare a meno di me mi cerca sempre...
oddio...sempre, no via diciamo che ogni tanto ha bisogno di me, quando non esce con i suoi amici, o amiche , quando sua madre è in ferie e non può certo lui farsi da mangiare da solo (poverino), io credo che in amore bisogna esserci quando il “lui” ti ricerca, e io essoesse, ce so' sempre!
Ma questa cosa gliela dovrei chiedere, insomma mica mi ha mai detto prima che non mi ama!
Già agli inizi quando gli dicevo “ti amo” lui mi sorrideva, se non era già amore quello allora cos'era?
Forse lui è troppo sensibile per ammettere i suoi veri sentimenti per me, si Cinzia me l'ha detto: “guarda cara tu a Robby metti paura, tu sei una donna in gamba, realizzata, hai la tua carriera, casa tua e lui cos'ha? Niente, sei l'unica che lo sopporta, lui ti vede tanto forte e entra nel panico pensando a tutti i suoi rimpianti e fallimenti, ti ama, lui dipende da te ma non lo ammetterà mai”
E allora penso che io in fondo in fondo sono solo un po' debole, che me ne frega di uno che mi dice “ti amo” quando so che qualcosa per me prova (lo provano tutte le ricevute delle trattorie, i conti che gli pago regolarmente in lavanderia ecc). Poi il fatto che non mi porti mai fuori quando esce con i suoi amici è una riprova della sua timorosa riverenza nei mie confronti. 

Che faccio glielo chiedo se mi ama?
..tanto so che è tutto ok
ah!
Posta un commento