domenica 21 novembre 2010

Vietato ai minori

Che schifo quelle mani sudaticce, e la sua voce che parla con quel tono sovraeccitato., chissà quali droghe assume. I suoi ordini fatti con quella finta persuasione,  la sua lingua avida che mi  esplora ovunque. Ma quanto tempo è passato  adesso? Mi pare  un’eternità, mi tocca nuovamente  indossare lo scafandro dell’attrice consumata: “ Si si, sei il migliore, Dio come godo, su lo voglio ancora ancoraaaa…” e intanto penso che questa casa andrebbe ristrutturata, che devo saldare il dentista, che la macchina non ne può più .“Oh si dai che bello, quanto mi piacee”. Facesse veloce, maledetto viagra da quando esiste mi sta rendendo la vita un inferno, prima durava tutto pochissimi minuti, nel migliore dei casi pochissimi secondi “Si te lo faccio, lo sai che ho sempre voglia, si  uhm uhm…” Santa Madonna delle Grazie se non finisce presto rischio di far tardi dall’estetista e poi la palestra, la spesa, l’aperitivo “Oh oh, si sono la tua troia “ Che poi mi viene anche in mente che devo telefonare a Daniela che ultimamente ha tutti quei problemi e la Stefy, ancora non sono passata a vedere il suo nuovo appartamento, certo ha avuto una bella fortuna con i prezzi delle case di questi tempi “Siii siii vieni vieniii non resisto vedi quanto sono bagnata, sono avida dammelo tutto, voglio essere riempita di te”. Cavolo! L’assicurazione! Se domani non passa dalla banca è un casino, la lavatrice è da stendere, certo avessi un asciugatrice con questo tempo di merda,  piove da un’eternità, non ricordo neppure l’ultima volta che sono uscita senza ombrello, pensare che fino ad un paio di mesi fa  stavo al mare “Siii lo sento stai venendo, anche io, veniamo insiemeeee, ohhh ahhh, uhmm, aaaah” Mia madreeee! Le avevo promesso che sarei passata da lei, certo  potrei chiamarla,  mi avrà preparato i ravioli, pensa sempre a farmi ingrassare, quanto mi vuole bene “Ci siamo, sto morendo oddio oddioooooooo”  Se mi facessi bionda? Questo colore ormai mi ha annoiata, ho voglia di cambiare “Godo oddio che bello ahhhhhh siiii”  Ho visto un paio di francesine  in quel negozio in centro, quasi quasi se faccio in tempo ci passo dopo la palestra “Ooooh oooh”. “Aah”

_”Cara è stato meraviglioso”
_ Si amore
_ “Sai che ti amo ancora come il primo giorno e tu?”
_  Ti amo anche io, come sempre.
Posta un commento