domenica 16 gennaio 2011

Darla


Mi chiamo Darla e mi piace mostrarla
Sono giovane, bella e audace
E agli uomini questo piace
Mi esibisco in discoteca
Mostro le tette per molto più di un deca
Vado ai festini e mi muovo a suon di rumba
E al momento opportuno giochiamo insiem al Bunga Bunga
E se poi rubo, mento,  frodo e finisco in questura
C’è sempre il vecchio bavoso che con il telefono  mette paura
Non ho né arte né parte, non ho mai studiato e non ne ho mai avuto voglia
Ma ho un gran bel culo che in questo paese mi fa entrare nella giusta soglia
Sono importante di me si parla sempre continuamente
Farò un sacco di soldi grazie alle voglie di un anziano demente


Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale
Posta un commento