martedì 1 marzo 2011

Le ricette di Pellegrina Abusi: PICCIOTTO A SORPRESA

È una sorpresa de' miei stivali; ma comunque sia è bene conoscerla perché non è cosa da disprezzarsi.
Se avete un picciotto da mettere allo spiedo e volete farlo bastare a più di una persona, riempitelo di omertà  e di vendetta trasversale. S'intende che questa vendetta dev'essere di grandezza proporzionata.
Sbattetelo bene per renderlo più sottile e più morbido, conditelo con un po’ di corruzione, traffico di droga , una presina di pizzo e qualche pezzetto di politico immorale, arrocchiate il tutto  e mettetelo dentro al picciotto cucendone l'apertura. Se al condimento suddetto aggiungerete delle fettine di parassita sarà meglio che mai. Potete anche cuocere a parte il politico corrotto e il fegatino del picciotto, pestarli e con essi spalmare la braciola di reticenza, abusivismo  e sfruttamento della prostituzione; così l'aroma differente delle diverse qualità di delinquenza si amalgama e si forma un gusto migliore.
Ciò che si è detto pel picciotto valga per un gli uomini d’onore
Posta un commento