sabato 23 aprile 2011

Gabriella Caterpillar

Gabriella  non è una donna comune, in realtà non sappiamo neanche chi sia.  Si nasconde dietro un costume fantasmagorico e c’inonda con i suoi superpoteri. Non sappiamo che faccia abbia, né l’età o il luogo di provenienza. Qualcuno pone perfino il dubbio sulla sua esistenza affermando che sia un’invenzione di qualche mente malata creata unicamente per destabilizzarci. Non so se è così, non so darmi una spiegazione logica, so solo che i  documenti in nostro possesso non provano niente della sua realtà. Gabriella Caterpillar si propone come paladina della giustizia indicandoci  sempre e comunque quello che dobbiamo fare  per il bene del nostro paese. I suoi non sono suggerimenti, ma ordini perentori. Ormai la mattina leggo prima i suoi post dell’oroscopo di Branko. Mi ritengo una donna fortunata, io stavo con i  Cacerolazos dall'inizio, ho sprecato il mio tempo cercando di diffondere le iniziative del gruppo e ho scheggiato diversi mestoli sbattendo le pentole. Ho patito freddo, mi sono fatta km per poter andare a manifestare il mio dissenso. Grazie a lei capisco quanto questi sforzi siano  vani e  quanto sia inutile vedersi, parlare e confrontarsi … che stupidi che siamo, meno male che Gabriella c’è! Copiamo quello che dice lei, mettiamolo sulle nostre bacheche, diffondiamo il suo verbo e anche il suo complemento oggetto! Anche i miei dubbi verso chi andare a votare, in casi di elezioni politiche, amministrative e i referendum, si dissolvono come neve al sole, le sue indicazioni sono preziosissime, adesso so chi  salverà la patria e chi fermerà la musica … l’aria diventa elettrica.
Ci offre, continuamente, s’un piatto d’argento, le soluzioni per mandare a casa questo governo.  Io  vorrei chiederle consigli riguardo la mia devastata situazione sentimentale, la ristrutturazione del mio appartamento e su come essere al massimo per la fantomatica prova costume, io so che lei una soluzione ce l’ha: Gabriella show me the way, please!



Posta un commento