venerdì 8 aprile 2011

Ti Amo


Ti amo Chef Gordon Ramsay
onorerei  la tua arte nei musei
tu che gli halibut cucini spesso
tu così biondo mi fai tanto sesso
Quando poi sistemi i pettini di mare
desidererei da te farmi  solo amare
e quando urli ai concorrenti,
con quei modi un po’ prepotenti.
sento  un fremito di eccitazione,
ribollo tutta come in un pentolone
Adoro i tuoi modi maschi e decisi
e m’incantano i tuoi diabolici sorrisi
Ti dico solo: “prendimi son qui tutta per te,
godimi, assaporami, sarò il tuo bignè”


Posta un commento