domenica 15 maggio 2011

Ode a Raffaella Carrà

Divina creatura in paillettes  e lustrini
siam cresciuti ammirandoti fin da bambini
Hai regalato gioie a più di una generazione
facendo l’amore  su e giù per tutta la nazione
Sdoganando l’ombelico hai fatto sognare
femmine e maschi ti han voluto ammirare
Tutti abbiam ballato il Tuca Tuca
chiedendoci che fine ha fatto Luca
Nel monto latino hai fatto furore
cantando con grinta Rumore Rumore
Hai regalato più di un’emozionante attesa
la sera in TV con Carràmba! Che sorpresa
Abbiam contato i fagioli per Pronto Raffaella
per questo la vita ci sembrava più bella
Ci hai reso tutti più felici e gay
sei sempre l’icona dei sogni miei

Posta un commento