venerdì 11 marzo 2011

Il prezzo della felicità

Ho visto in centro una bellissima borsetta
per ottenerla  basterebbe una spagnoletta
Potrei fare un lavoro preciso di finitura
per pagarmi questa nuova una nuova pettinatura
Avrei bisogno  anche di una macchina nuova
per far questo bisogna che il culo io muova
Devo fare un pompino al chirurgo estetico
per rimediar al mio seno un po’ patetico
E per rinnovare la casa e il mio abbigliamento
di servizietti me ne basterebbero meno di cento
Non ho problemi a ottenere ciò che voglio
e dei ben pensanti se ne fotte il mio orgoglio
Non ho bisogno di studiare per far carriera
basta che usi la mia dote con o senza giarrettiera
Trovo patetico chi pensa ancor alla meritocrazia
 l’impegno e il talento, di questi tempi, sono un’idiozia
Conosco il prezzo del successo e della mia felicità
e l’otterrò sudando, finché la mia topa qualcuno gradirà


Posta un commento