domenica 20 marzo 2011

Ode alle scarpe delle donne


Amo le scarpe delle donne
sia con  i pantaloni che con le gonne
Siano nere o colorate
da educanda o panterate
altissime e vertiginose
o terra terra  un po’ noiose
Sogno spesso davanti alle vetrine
immagino me bella su quelle scarpine
Ne vorrei tante, non mi bastano mai
voglio anche quelle che da bimba sognai
Ma poi penso che non è che esco molto
e non ho un fare così disinvolto
potrei cadere in un triste tranello
mentre  alla coop io spingo  il carrello
direi: “Che brutta cosa, che disdetta
aver camminato così di fretta
sul tacco dodici da me così ambito
ero si bella, ma mi son fratturata un dito!”
Posta un commento