giovedì 21 aprile 2011

Mi regalo

Mi regalo la tua  voce perché non posso fare a meno delle lacrime che scendono sul mio viso. Voglio lasciare libero quello che sento dentro che, leggero e fresco, si poggia sul mio stomaco espandendosi poi in piccoli brividi su tutta la mia pelle. Mi regalo la tua "intenzione" per sentire  la musica con  i tuoi colori, i tuoi ritmi. Mi regalo il tuo strumento  che mi fa sorridere il cuore e che mi fa sognare questa sera regalandomi luce.
Grazie Al 










Posta un commento