mercoledì 20 luglio 2011

Donata

Una parte di me è in circolazione
e a ragionarci che emozione!
Pensa  a come sarebbe entusiasmante
scorrere  nelle vene di un viandante.
Oppure defluire dentro un Re
che si ritroverebbe mescolato a me,
che piacere  per lui nobile e ignaro
ritrovarsi il mio sangue proletario


Posta un commento