sabato 30 luglio 2011

Il cimitero delle Rose

Mi piace vagar per i piccoli cimiteri
in campagna vi sono i meno austeri
Le  scritte sulle lastre passo in visione
e ritrovo il prete che mi passò a comunione
Nell’andar avanti vedo anche la fiorista
effettivamente, penso, è tanto che non l’avevo vista!
Penso a tutti  questi morti che riposano in pace
e a me che giro fra loro mentre tutto tace
Osservo i nomi antichi del passato
di chi da tempo antico si è eclissato
Adoro star nella quiete delle anime perite
le preferisco ai vivi che fan venir l’orchite


Posta un commento