martedì 24 maggio 2011

La WikiDonna


La WikiDonna è la versione con le tette del Tuttologo. Vive su questo pianeta ed è disponibile in diverse forme, dimensioni, colori e lingue. Questa femmina non è mai afona e spesso è corredata di una voce dal suono paragonabile allo stridio dell'unghia su di una lavagna. Numerosi scienziati si stanno occupando  del suo apparato respiratorio poiché è sconcertante che nessuno al mondo sia mai riuscito a sentirla respirare fra una valangata di parole e l’altra.
La donna di questo tipo ha sempre una risposta su tutto: da come fare ad avere un bucato sempre più bianco, a che dieta è meglio seguire, al miglior modo di fare sesso orale, scritto e quant’altro.  Niente riesce a sorprenderla, se le consigli un libro favoloso lei non solo lo ha già letto, ma conosce l’intera bibliografia dell’autore, compresi i testi inediti. Lei risolverà ogni vostro dilemma e vi elargirà generosamente i suoi consigli, soprattutto se non richiesti, non mancherà mai di sottolineare le  lacune che vi affliggono e lo farà in ogni occasione, affondando il dito nella piaga ancora più a fondo specie nei giorni in cui il vostro umore è nero e lo farà per il vostro bene. La WikiDonna si  eleva sulla comune razza umana e si erge a salvatrice del mondo. Anche se l’hai appena conosciuta lei è sicura di comprenderti meglio di tua madre o di tua sorella. Prende ogni cosa che fai o che dici e l’analizza. Ti parla dei tuoi complessi, dei tuoi fallimenti e delle tue frustrazioni. Lo fa per aiutarti, avendo, a detta sua, superato ogni piccola crisi (alle grandi è autoimmnune) con strepitoso successo. A questa donna è bastato leggere un libro di filosofia e uno di medicina naturale per diventare esperta di tutti i fenomeni dell’universo. Si reputa meravigliosa e vi fa notare quanto voi siate naturalmente inadatti ad affascinare un'altra qualsiasi forma umana  così come siete, per cui vi dirà come comportarvi, vestirvi e v’indirizzerà verso il miglior parrucchiere del mondo che naturalmente è il suo.  Conosce ogni  nuova tendenza, lei  è sempre più avanti. Impossibile spiazzarla e se per caso riusciste a realizzare un qualcosa su cui lei non ha la minima infarinatura, come la scoperta della fusione fredda,  vi guarderà con sufficienza, ritenendo  le vostre intuizioni inutili e banali.  La WikiDonna  si ritiene la vostra migliore amica e qualsiasi cosa facciate per divincolarvi lei, vomitandovi parole condite con ricette di vita, vi legherà a se.  Una cosa che i canali ufficiali non dicono è che molte delle persone scomparse di  “Chi la visto?” si sono date alla macchia per sfuggire a questa calamità, io faccio il tifo per loro.

Posta un commento